Perché scegliere un broker

Nel corso degli ultimi anni, il settore assicurativo ha subito rilevanti trasformazioni:il nostro Paese ha acquisito, allineandosi con le più importanti realtà europee, una maggiore sensibilità e attenzione verso le problematiche assicurative... Continua

Partners

Liberalizzazioni e scatola nera

Le Liberalizzazioni in ambito assicurativo: tutti ne parlano ma di cosa si tratta?

L’attenzione del Governo si è concentrata quasi esclusivamente sulla polizza RC Auto – oltre il 50% del mercato rami danni – con particolare attenzione ai sinistri. Scopo principale: ridurre i danni fraudolenti e l’utilizzo “improprio” della polizza. La logica è semplice: se diminuiscono i sinistri e i relativi costi, diminuiranno anche i premi. Questi i punti salienti:

  • Sconti obbligatori per chi fa installare la cosiddetta “scatola nera” con lo scopo di impedire le false denunce di sinistro. Tutti i costi connessi sono a carico della Compagnia; è inoltre prevista la portabilità dello strumento elettronico.
  • Facoltà per gli Assicuratori di indennizzare il sinistro  facendosi carico della riparazione presso carrozzerie convenzionate, in luogo del risarcimento in denaro.
  • Le cosiddette micro invalidità – come il famigerato colpo di frusta – daranno diritto ad un risarcimento solo se, risulti strumentalmente accertata, l’esistenza della lesione.
  • Tagliando Elettronico: entro 6 mesi dal 24.03.12 saranno definite le modalità per la “dematerializzazione” dei contrassegni, che saranno sostituiti da sistemi elettronici, consentendo di individuare i veicoli non assicurati per la RCA obbligatoria. In Italia sono circa 5.000.000 gli autoveicoli ufficiosamente non assicurati!
  • Obbligo, per gli Agenti di Assicurazione che propongono una copertura RCA, di presentare al Cliente, prima della sottoscrizione della polizza, le condizioni proposte per il medesimo rischio, da ALTRE DUE diverse Compagnie, non appartenenti al medesimo Gruppo assicurativo.

Queste disposizioni dovrebbero consentire una riduzione dei costi assicurativi nel ramo auto.